12x20x50 Splittato*

12x20x50 Splittato*

I nostri blocchi splittati sono il frutto di un’attenta valutazione dei cicli produttivi e dello studio di miscele di più inerti scelti e vagliati con cura. ono prodotti con impianti del tipo fisso ad elevato grado di automazione; ogni operazione (dall’insialggio degli inerti alla scelta dei leganti, colori, additivi, alla splittatura e reggiatura dei pacchi) è prevista e controllata in modo da garantire la costanza qualitativa dei manufatti. Elementi, questi, di primaria importanza sia per il progettista che per l’utilizzatore.

La splittatura si ottiene dopo la maturazione a piazzale dei blocchi interi, attraverso un sistema di lame che colpendo il blocco lo aprono creando una superficie irregolare pertanto la non omogeneità della superficie dello stesso non costituisce difetto di produzione.

Scheda tecnica

Categoria:

Descrizione

Scheda Prodotto

Impasto

Calcestruzzo base grigia

Occorrenza (n°/m²)

10

Peso (kg/cad.)

20,10

Bancale (n°)

96

Peso bancale

19,30 q.li

Colori

Grigio

Rosso

*MATERIALE DISPONIBILE SU ORDINAZIONE (quantitativo minimo n. 1.500 pz.)

I colori, i pesi e le misure riportate sono puramente indicativi. Variazioni di intensità di colore possono essere provocate dalle reazioni chimiche delle materie prime utilizzate e dai differenti comportamenti delle stesse in fase di indurimento del prodotto e non sono da considerarsi difetto di produzione. Per la posa in opera si consiglia di utilizzare i manufatti prelevandoli da bancali diversi per garantire un’armoniosa distribuzione delle possibili variazioni di tonalità. Richieste integrative di precedenti forniture sono necessariamente soddisfatte con prodotti di partita diversa da quella iniziale, pertanto le eventuali differenze di aspetto (granulometria degli inerti) e di tonalità di colore che si dovessero riscontrare non costituiscono difetto del prodotto.

Le EFFLORESCENZE (depositi superficiali biancastri di carbonato di calcio) sono un fenomeno naturale assolutamente imprevedibile. Hanno una durata limitata nel tempo e si presentano solo in particolari condizioni di umidità e temperatura (più di frequente in inverno quando i tempi di asciugatura dei manufatti sono più lenti). Ai sensi delle norme Europee UNI EN 1338 e 1339 non sono da considerarsi difetto del materiale e non giustificano il rifiuto della fornitura.